Portale Epatite e malattie del fegato
Sito Epatite C
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

La gestione condivisa in rete del paziente cirrotico

Torino, 18 Giugno

La cirrosi epatica con le sue complicanze rappresenta lo stadio più avanzato delle malattie epatiche croniche e costituisce un importante problema di salute pubblica globale.

L’evento organizzato dalla Gastroenterologia della Città della Salute di Torino diretta dal Prof. Giorgio Maria Saracco, con la segreteria scientifica della Prof.ssa Alessia Ciancio, ha avuto un focus sulla encefalopatia epatica che ha visto in tal occasione la presentazione del PDTA  “Percorso Diagnostico Terapeutico Assistenziale -  Gestione integrata dei pazienti affetti da cirrosi epatica ed encefalopatia epatica: coordinamento tra medici di medicina generale e specialisti epatologi”, con l'obiettivo di ottenere una diagnosi precoce ed una più facile presa in carico del paziente cirrotico da parte delle Unità ospedaliere ad Indirizzo Epatologico del territorio.

L'iniziativa intende fornire un modello organizzativo adeguato alla presa in carico e alla gestione del paziente affetto da cirrosi epatica con encefalopatia attraverso la condivisione di uno strumento organizzativo omogeneo, clinico ed assistenziale, creando una rete di medici specialisti dedicati.

Per l’Associazione EpaC ha partecipato il Vice Presidente Massimiliano Conforti.

La redazione di EpaC - ETS

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione