Portale Epatite e malattie del fegato
Sito Epatite C
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

Sceening congiunti covid 19 ed epatite C in Campania

Grande partecipazione della popolazione alla tappa in Campania del Camper di Alleanza contro Epatite (ACE) che ha proposto lo screening combinato gratuitamente alla cittadinanza di Napoli e Salerno.

Progetto dedicato all'informazione sulla Steatosi Epatica (NAFLD/NASH)

Informazioni e approfondimenti per conoscere la steatosi epatica e steatoepatite (NAFLD e NASH)
La steatosi epatica, comunemente nota come “fegato grasso”, è un accumulo anomalo di alcuni grassi (trigliceridi) nelle cellule epatiche.
Si tratta di una problematica ampia e variegata che, per la sua estrema diffusione, rappresenta un’area che richiede interventi mirati ed efficaci; inoltre, la steatoepatite, che rappresenta una evoluzione patologica della steatosi, è una problematica primaria nello scenario sanitario.

Donazione EpaC per lotta a Coronavirus

Gentile Direttore,
nonostante la certezza di un Bilancio 2019 e un futuro Bilancio 2020 in perdita d'esercizio, come tante realtà del terzo settore, abbiamo deciso di donare 10.000 euro a 3 strutture ospedaliere, per fronteggiare l’emergenza Coronavirus: Bergamo, Azienda Socio-Sanitaria Territoriale Giovanni XXIII - Pavia - Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo – Torino, 'A.O.U. Città della Salute e della Scienza – Ospedale Le Molinette.

Commissione Affari Sociali. Epatite C, approvata indagine conoscitiva, via libera a finanziamento Piano nazionale di contrasto

Sul piatto 71,5 milioni di euro per le attività di screening e 150 mln dell’avanzo del Fondo innovativi. Prevista anche l’istituzione di una “cabina di regia nazionale” di coordinamento del Piano e che parallelamente valuti la possibilità di proroga dello status di innovatività dei farmaci, indipendentemente dalle rinegoziazioni ed eventuali gare regionali

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione