Sito dell'associazione EpaC Onlus - epatite C HCV epatite b HBV steatosi cirrosi epatica tumore del fegato trapianto di fegato sangue infetto legge 210

cnl_1
  • RSS
  • {DESCRIZIONE}
  • {DESCRIZIONE}
  • {DESCRIZIONE}
  • {DESCRIZIONE}
  • {DESCRIZIONE}
  • Seguici su:

Boceprevir e telaprevir ora disponibili anche per i trapiantati di fegato con recidiva da HCV


Grande risultato conseguito dall’Associazione EpaC in sinergia con l’Associazione Italiana Studio Fegato (AISF)

Con determina n. 804/ del 16 Settembre 2013, AIFA ha concesso la rimborsabilità dei farmaci Boceprevir e Telaprevir da usare in triplice terapie per i trapiantati di fegato con recidiva da Epatite C... Leggi

Straordinario successo del VI congresso Nazionale EpaC

Nonostante il maltempo, oltre 450 pazienti provenienti da tutte le regioni d’Italia sono giunti a Roma per assistere alle nostro VI Congresso Nazionale.

Di fatto un convegno unico in Europa, per qualità e dimensione.

Le relazioni degli specialisti sono state molto apprezzate, e sono pervenute... leggi

Dona online
Sostieni EpaC Onlus

Spesso i pazienti sono indecisi sul fare la terapia e ci chiedono se qualcuno è mai riuscito a guarire. Riteniamo che la risposta più giusta sia pubblicare le testimonianze di persone che ce l’hanno fatta. Perché esistono e sono tante. Leggi e invia la tua testimonianza

Atti del VI Convegno Nazionale EPAC onlus

Sofosbuvir approvato in Europa, si apre una nuova via alla cura dell'epatite C

A poche settimane dal via libera dell’Fda arriva adesso anche l’approvazione dell’agenzia europea dei medicinali per sofosbuvir, il nuovo antiepatite C disponibile per via orale che consentirà una cura più rapida, più efficace della malattia, in molti casi senza la necessità di interferone. Inizia una vera e propria rivoluzione nella cura di questa temibile patologia infettiva a vantaggio dei tanti pazienti europei affetti dalla malattia.

L’approvazione dell’Ema si riferisce alla formulazione da 400 mg da somministrarsi once a day. Sviluppato da Gilead Sciences il farmaco verrà messo in commercio con il marchio Sovaldi nei 28 Paesi europei ai quali si applica l’autorità dell’Ema... Leggi


.....................................................................................................

Epatite C: l’Indagine civica sull’accesso alle nuove terapie, di Cittadinanzattiva ed EpaC Onlus.
Pochi i pazienti trattati, poco personale dedicato e difformità nella organizzazione dei servizi

Solo il 15% dei pazienti con epatite C è ritenuto idoneo all’utilizzo dei farmaci innovativi per la cura della malattia e fra questi solo un paziente su quattro ha avuto un accesso immediato alla nuova terapia, mentre il 35% è inserito in lista di attesa ... Leggi