cnl_1

Nuovi farmaci per curare l’epatite C: un piano per curare tutti e a prezzi sostenibili


Questo l’appello che ha lanciato EpaC onlus dalle pagine di Repubblica per dare voce alle centinaia di pazienti e familiari che ogni giorno contattano l’Associazione EpaC onlus alla ricerca di informazioni utili per accedere alla cura con Sofosbuvir... Leggi

Lettera aperta al Premier Renzi: Epatite C, non servono secchiate d'acqua, ma soldi per i farmaci salva-vita

Lettera aperta al Presidente del Consiglio Renzi firmata dalle associazioni EPAC, LILA Onlus, Nadir e Plus, per chiedere sia un'urgente presa di posizione al fine di salvare almeno 15/20.000 pazienti a rischio vita e poter curare altri 3/400.000 cittadini affetti da epatite C, mettendo a disposizione le risorse per acquistare la quantità di terapie ... Leggi

Editoriale AIFA sul caso sofosbuvir: l’etica del profitto, la sostenibilità, il rischio morale per l’industria

Dall’Etica del profitto al profitto dell'Etica: sofosbuvir come esempio di farmaci dal costo insostenibile, una sfida drammatica per i sistemi sanitari e un rischio morale per l’industria. Mentre in Italia le Associazioni scientifiche e dei pazienti scrivono alla Gilead Sciences S.r.l. per chiedere un accesso allargato... Leggi

Dona online
Sostieni EpaC Onlus

Spesso i pazienti sono indecisi sul fare la terapia e ci chiedono se qualcuno è mai riuscito a guarire. Riteniamo che la risposta più giusta sia pubblicare le testimonianze di persone che ce l’hanno fatta. Perché esistono e sono tante. Leggi e invia la tua testimonianza

Atti del VI Convegno Nazionale EPAC onlus

Comunicato stampa EpaC: Epatite C – rabbia e delusione dei pazienti per il rinvio delle trattative Aifa-Gilead per Sovaldi® (sofosbuvir)
Pazienti pronti alla mobilitazione per convincere Ministero della Salute e azienda farmaceutica a trovare una soluzione immediata. Chiesto un incontro urgente con il Ministro.

Non c’è pace per l’esercito di pazienti con epatite C che stanno aspettando da diversi mesi il primo di una serie di farmaci potentissimi in grado di curare l’infezione, in 12 o 24 settimane ... Leggi .............................................................................................
Epatite C: l’Indagine civica sull’accesso alle nuove terapie, di Cittadinanzattiva ed EpaC Onlus. Pochi i pazienti trattati, poco personale dedicato e difformità nella organizzazione dei servizi
Solo il 15% dei pazienti con epatite C è ritenuto idoneo all’utilizzo dei farmaci innovativi per la cura della malattia e fra questi solo un paziente su quattro ha avuto un accesso immediato alla nuova terapia, mentre il 35% è inserito in lista di attesa. Le strutture deputate a erogare la nuova terapia sono a livello nazionale 353 e fra i 65 Centri intervistati, risulta che ben l’80% continua a lavorare con la stessa dotazione di personale, nonostante l’aumento delle complessità gestionali dei nuovi trattamenti; il 20% inoltre dei Centri indica di aver aspettato da uno a tre mesi per avere a disposizione i farmaci da somministrare ai pazienti... Leggi