cnl_1

Cittadini affetti da epatite C: il CODACONS scende in campo a tutela della salute

il CODACONS scende in campo a tutela della salute con due azioni distinte: per chi non riesce ad accedere ai nuovi farmaci e rientra nei criteri AIFA, e per chi ha acquistato il farmaco sofosbuvir prima del 5 dicembre 2014

Anche in Italia è arrivata la cura per l’epatite C. Sovaldi© Olysio© e Daklinza© sono farmaci innovativi e salvavita che consentono, con altissime probabilità, la definitiva eradicazione del virus dell’Epatite C, anche se in forme avanzate. Questi farmaci ... Leggi

Accesso ai nuovi farmaci anti epatite C: sorveglianza ai massimi livelli

EpaC onlus autorizzata ufficialmente a segnalare ai NAS, AIFA e Ministero della Salute le anomalie nell’accesso ai nuovi farmaci

Unità e un Tavolo di lavoro permanente con l’Amministrazione e le associazioni dei pazienti per rimuovere tutti gli ostacoli che impediscono l’immediato accesso ai nuovi farmaci anti Epatite C: questa la ragione del summit convocato dal Ministro della Salute Beatrice Lorenzin al quale erano presenti stamane, oltre le direzioni interessate dello stesso Ministero ... Leggi



Dona online
Sostieni EpaC Onlus

Spesso i pazienti sono indecisi sul fare la terapia e ci chiedono se qualcuno è mai riuscito a guarire. Riteniamo che la risposta più giusta sia pubblicare le testimonianze di persone che ce l’hanno fatta. Perché esistono e sono tante. Leggi e invia la tua testimonianza

Epatite C: incontro informativo 2014

Epatite C: accordo AIFA ed AbbVie per la rimborsabilità di Viekirax® + Exviera® e chiusura del relativo programma di accesso gratuito (uso compassionevole ed uso terapeutico)
Nel corso dell’ultima riunione del Comitato Prezzi e Rimborso (CPR), l’Agenzia Italiana del Farmaco ed AbbVie hanno raggiunto l’accordo per la rimborsabilità della combinazione Viekirax® ed Exviera®, regime terapeutico orale privo di interferone, per il trattamento dei pazienti affetti da epatite cronica C (genotipo 1 e 4)... Leggi
.............................................................................................
Danni da emoderivati. De Filippo: "Sbloccate le transazioni per gli indennizzi"
Ammontano a 735 milioni di euro i trasferimenti alle Regioni per assicurare in tempi certi un equo risarcimento a tutti quanti hanno subito danni da trasfusioni con emoderivati infetti o da vaccinazione obbligatorie. La notizia è stata data questa mattina dal sottosegretario alla Salute alle associazioni dei danneggiati da trasfusioni o vaccinazioni. Assicurare in tempi certi, grazie ad una disponibilità di 735 milioni di euro trasferiti alle Regioni con la Legge di Stabilità, un equo risarcimento a tutti quanti hanno subito danni da trasfusioni con emoderivati infetti o da vaccinazione obbligatorie... Leggi